Corsi sicurezza sul lavoro - formazione obbligatoria ai sensi del D. Lgs 81/08 - Open Campus
Caricamento Eventi

Corsi sicurezza sul lavoro – formazione obbligatoria ai sensi del D. Lgs 81/08Formazione per aziende

Come previsto dal D. lgs 81/08, il datore di lavoro ha l’obbligo di provvedere alla formazione dei lavoratori in conformità alle previsioni dell’accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sulla formazione sulla sicurezza dei lavoratori, sancito dalla Conferenza Stato Regioni in data 21/12/2011. 

La durata e l’oggetto dei corsi variano in relazione al settore di rischio della singola azienda, così come stabilito nell’Allegato II dell’Accordo Stato Regioni.

Durata minima complessiva dei corsi di formazione per i lavoratori, in base alla classificazione dei settori:

  • Rischio basso: 4 formazione generale + 4 ore formazione specifica
  • Rischio medio: 4 formazione generale + 8 ore formazione specifica
  • Rischio alto: 4 formazione generale + 12 ore formazione specifica

Modalità di erogazione

In base alle esigenze della singola azienda, il corso può svolgersi in modalità e-learning oppure in aula, presso gli spazi di Open Campus.

Ogni corso può essere frequentato da un massimo di 35 partecipanti.

L’utilizzo della modalità di apprendimento e-learning è consentita per:

  • formazione generale dei lavoratori
  • formazione specifica dei lavoratori (rischio basso)
  • formazione dei dirigenti
  • corsi di aggiornamento lavoratori e dirigenti

In virtù degli obblighi previsti dalla legge, la frequenza del corso è obbligatoria (90% delle ore previste dal corso) e la presenza dei lavoratori deve essere monitorata e certificata tramite registro presenze dei partecipanti. 

Nel caso in cui il corso si svolga in modalità webinar (e-learning in diretta), i fruitori non dovranno né creare un account né eseguire il download di un software: sarà infatti sufficiente che i singoli partecipanti accedano alle sessioni in diretta tramite link dedicato fornito loro dall’organizzatore.

L’erogazione del corso in modalità webinar consente il monitoraggio della partecipazione attraverso la verifica di alcuni parametri i quali verranno raccolti in un report e comunicati al committente:

  • indirizzo email con il quale ogni partecipante ha effettuato la registrazione al corso;
  • ora di inizio e ora di fine della sessione di ogni singolo partecipante;
  • grado di attenzione di ogni partecipante (calcolo percentuale del tempo in cui l’applicazione è stata utilizzata in background rispetto alla durata della sessione in diretta).

In entrambi i casi (webinar o aula) al termine del corso verrà somministrato un test di valutazione dell’apprendimento.

I programmi

Formazione generale – rischio basso

Ex art. 37 D. lgs 81/08 e S.M.I.

Un modulo da 4 ore.

  • Introduzione alla sicurezza
  • Concetto di rischio
  • Concetto di danno
  • Prevenzione
  • Protezione
  • Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali
  • Organizzazione della prevenzione aziendale
  • Organi di vigilanza, controllo e assistenza
Formazione Specifica – rischio basso

Ex art. 37 D. lgs 81/08 e S.M.I.

Un modulo da 4 ore.

  • Rischi infortuni, rischi meccanici generali, rischi elettrici, attrezzature, microclima illuminazione
  • Organizzazione del lavoro e ambienti di lavoro, stress lavoro correlato
  • Rischi connessi all’uso dei videoterminali e alla movimentazione manuale dei carichi
  • Segnaletica di sicurezza, procedure di esodo e di emergenza in caso di incendio
  • Procedure organizzative per il primo soccorso Incidenti e infortuni mancati
Formazione dirigenti

La formazione dei dirigenti sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori ed è strutturata in 4 moduli da 4 ore ciascuno aventi i seguenti contenuti minimi.

Modulo 1: Giuridico – Normativo

  • Sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori
  • Organi di vigilanza e procedure ispettive
  • Soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.lgs 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa
  • Delega di funzioni
  • Responsabilità civile e penale e tutela assicurativa
  • Responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica ex D.lgs 231/2001, e s.m.i.
  • Sistemi di qualificazione delle imprese e patente a punti in edilizia
  • Sistema delle prescrizioni e delle sanzioni ex D.lgs 758/94

Modulo 2: Gestione ed organizzazione della sicurezza

  • Modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (art. 30, D.lgs 81/08)
  • Gestione della documentazione tecnico amministrativa
  • Obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione
  • Organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze
  • Modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all’adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 del D.lgs 81/08
  • Ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione

 

Modulo 3: Individuazione e valutazione dei rischi

  • Criteri e strumenti per l’individuazione e la Valutazione dei Rischi (DVR);
  • Rischio da stress lavoro correlato
  • Rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale
  • Rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto
  • Misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio
  • Rischi per la salute determinati dal SARS-CoV-2 (Coronavirus) e le misure di sicurezza anticontagio COVID-19
  • Considerazione degli infortuni mancanti e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavori e dei preposti
  • Dispositivi di protezione individuale
  • Sorveglianza sanitaria

Modulo 4: Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori

  • Competenze relazionali e consapevolezza del ruolo
  • Importanza strategica dell’informazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale
  • Tecniche di comunicazione
  • Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti
  • Consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
  • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
Aggiornamento dirigenti
  • Sicurezza e D.Lgs. 81/08
  • Obblighi e responsabilità delle principali figure richiamate dal D.Lgs. 81/08: datore di lavoro, dirigenti, preposti e lavoratori
  • Compiti del Servizio di Prevenzione e Protezione (SPP)
  • Valutazione dei rischi per la sicurezza: aspetti metodologici e normativi
  • Contenuti del documento di valutazione dei rischi previsti dal D.Lgs. 81/08
  • Sicurezza negli appalti
  • Formazione di lavoratori, preposti e dirigenti: i recenti Accordi Stato Regioni
  • Gestione in sicurezza delle emergenze
  • Informativa sui rischi per la salute determinati dal Coronavirus SARS-CoV-2 e misure di sicurezza anticontagio COVID-1

Attestati

Al termine del corso viene rilasciato a ciascun partecipante l’attestato di frequenza. Requisiti:

  • frequenza del 90% delle ore previste
  • superamento della prova di verifica
Richiedi un preventivo

Ho letto e accetto la Privacy Policy

1 settembre 2020 - 30 giugno 2021
Formazione online
preventivopersonalizzato,

Organizzatore: Open Campus

Numero partecipanti: Illimitato

Richiedi un preventivo

Ho letto e accetto la Privacy Policy



Condividi su :
Menu

Le iscrizioni per questo evento sono chiuse